Turismo: Sardegna, Baleari e Canarie a confronto

In questa semplice elaborazione presentiamo i dati Eurostat relativi al numero di notti spese nelle strutture ricettive di tre specifici contesti territoriali: la Sardegna, le Isole Baleari e l’Arcipelago delle Canarie.

Oltre ad un confronto in valore assoluto che mostra come siano distanti i tre contesti per numero di pernottamenti nel corso del 2015 viene mostrato anche l’incremento di pernottamenti nel periodo che va dal 2009 al 2015. 

SSEO - Turismo isole.png

Le Canarie nell’anno di riferimento hanno fatto registrare più di 90 milioni di pernottamenti, le Baleari si sono attestate sui 65 milioni mentre in Sardegna si è superata di poco la soglia dei 12 milioni. Le Canarie hanno fatto registrare un incremento del numero dei pernottamenti del 26% tra il 2009 ed il 2015, le Baleari del 18% la Sardegna nello stesso periodo ha fatto registrare un incremento dell’1%.

Presenteremo nelle prossime settimane alcuni ulteriori indicatori volti a verificare le diversità strutturali tra i modelli di sviluppo del comparto turistico tra le differenti isole europee per provare a cogliere potenzialità e rischi di un settore strategico dell’economia contemporanea.

STAFF SSEO – Sardinian Socio-Economic Observatory

Fonte: Eurostat – Regional statistics

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...